pc laptop programming woman

Guida Nmap

Guide nmap

Nmap («Network Mapper») è uno strumento open-source per la network exploration e l’auditing. È stato progettato per scansionare rapidamente reti di grandi dimensioni, ma è indicato anche per l’utilizzo verso singoli host. Nmap usa pacchetti IP “raw” (grezzi, non formattati) in varie modalità per determinare quali host sono disponibili su una rete, che servizi (nome dell’applicazione e versione) vengono offerti da questi host, che sistema operativo (e che versione del sistema operativo) è in esecuzione, che tipo di firewall e packet filters sono usati, e molte altre caratteristiche. Nonostante Nmap sia comunemente usato per audits di sicurezza, molti sistemisti e amministratori di rete lo trovano utile per tutte le attività giornaliere come ad esempio l’inventario delle macchine presenti in rete, per gestire gli aggiornamenti programmati dei servizi e per monitorare gli host o il loro uptime.

Vediamo ora come installarlo:

Diventiamo amministratori

sudo su

Installiamo nmap e zenmap

apt install nmap
apt install zenmap

ora date

nmap [ indirizzo ip]
mettendo un indirizzo ip della vostra rete

per esempio

nmap 127.0.0.1

Vedrete le porte porte aperte e altre info

diamo

nmap --help

per vedere i vari comandi

nmap -O [indirizzo ip]

per vedere il sistema operativo

Avviamo l’interfaccia grafica con

sudo zenmap

Obbiettivo:
va inserito l’ip
Profilo va selezionato uno

Selezionate scnasione.

Manuale di nmap
https://nmap.org/man/it/

Se ti è piaciuto l’articolo ti consiglio di acquistare questo ebook: Hacklog Volume 1 Anonimato.

In alternativa lo puoi leggere gratis registrandoti nel periodo gratuito di prova di Amazon.

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *