network

Guida alla rete parte tre IP Address

IP Address

Un indirizzo IP (dall’inglese Internet Protocol address) in informatica e nelle telecomunicazioni è un’etichetta numerica che identifica univocamente un dispositivo detto host collegato a una rete informatica che utilizza l’Internet Protocol come protocollo di rete.

Ogni indirizzo IP è suddiviso in due parti:

La prima identifica la rete, chiamata network o routing prefix (Net_ID) ed è utilizzato per l’instradamento a livello di sottoreti.

La seconda identifica, all’interno della rete, l’host (o l’interfaccia in IPv6) e le eventuali sottoreti (Host_ID) ed è utilizzato per l’instradamento a livello locale dell’host una volta raggiunta la sottorete locale di destinazione, cui segue la traduzione o risoluzione in indirizzo MAC per l’effettiva consegna del pacchetto dati al destinatario con i protocolli della rete locale.

IP PRIVATO/PUBBLICO

l’indirizzo ip privato si utilizza per comunicare all’interno di una rete locale.

In telecomunicazioni con indirizzi IP privati si intendono alcune classi d’indirizzi IPv4, definite nella RFC 1918, riservate alle reti locali allo scopo di ridurre le richieste di indirizzi pubblici.

Classi d’indirizzi: – Indirizzo iniziale – Numero d’indirizzi disponibili

  1. classe a: – 10.0.0.0 – 16.777.216
  2. classe b: – 172.16.0.0 – 1.048.576
  3. classe c: – 192.168.0.0 – 65.536

L’indirizzo ip pubblico è quello usato per accedere a internet.
Gli indirizzi IP pubblici sono rilasciati e regolamentati dall’ICANN tramite una serie di organizzazioni delegate.

Fonti wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *